Decreto Qualificazione e Piano Formativo Pubblicato lo schema del DPCM Qualificazione attuativo dell’art.38 del D.Lgs. n. 50/2016. Il nuovo sistema, superando l’attuale regime transitorio, prevede l’obbligo preventivo di qualificazione di Stazioni appaltanti e Centrali di Committenza

28/03/2018

Pubblicato lo schema del DPCM Qualificazione attuativo dell’art.38 del D.Lgs. n. 50/2016. Il nuovo sistema, superando l’attuale regime transitorio, prevede l’obbligo preventivo di qualificazione di Stazioni appaltanti e Centrali di Committenza per poter per poter operare autonomamente nelle acquisizioni di lavori superiori a 150mila euro, e di beni e servizi sopra i 40mila euro.

La stretta maggiore riguarda i livelli minimi di dotazione organica. Per assicurare l’operatività minima le amministrazioni devono attivare percorsi formativi strutturati, per assicurare adeguate competenze ai propri operatori: la formazione deve essere definita con un Piano.

Il Corso di 40 ore online per Rup Project Manager qualificato da Organismo di Certificazione di parte terza / ACCREDIA rientra nel Piano di Formazione qualificante di stazioni appaltanti e centrali di committenza promosso da ASMEL al fine di garantire l’accrescimento delle competenze del personale della PA e l’acquisizione da parte degli enti soci ASMEL dei requisiti di qualificazione previsti dal nuovo Codice dei contratti pubblici. 

Il Corso è completamente gratuito per il personale in servizio degli enti associati/associandi Asmel.

Per iscriversi compilare la Scheda di Pre-iscrizione e inviare a rupmanager@asmel.eu

Qui la Tabella sui Requisiti di Qualificazione

Qui lo schema di Decreto

 

DALLE NOSTRE RASSEGNE

torna all'inizio del contenuto
Questo sito web utilizza i cookie
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.