Caos normativo per i Comuni sardi: Arriva la due giorni del Tour Appalti a Selargius e San Teodoro Il Consiglio dei Ministri ha impugnato la legge regionale Sardegna n.8 del 13/03/2018 n. 82 di ieri 8 maggio 2018 recante "Nuove norme in materia di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture".

15/05/2018

Il Consiglio dei Ministri ha impugnato la legge regionale Sardegna n.8 del 13/03/2018 n. 82 di ieri 8 maggio 2018 recante "Nuove norme in materia di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture". Gli articoli oggetto di contestazione per violazione delle competenze statali sono l'art. 34 - Nomina e requisiti Responsabile del progetto e Responsabile per fasi, art. 37 - Commissione giudicatrice, art. 39 - Linee guida e codice regionale di buone pratiche, art. 45 - Qualificazione delle stazioni appaltanti. Significativa la previsione di atti regolativi di competenza regionale, quali Linee Guida Codice regionale di buone pratiche. Segnatamente, l'art. 39 attribuisce alla Giunta Regionale il compito di emanare, con propria deliberazione, Linee Guida, documentazione standard, capitolati speciali e schemi di contratto, in coerenza con le linee guida e con i bandi tipo dell'ANAC.

Si segnala che il Tour Appalti il prossimo 7 e 8 giugno farà tappa proprio in Sardegna il 7 a Selargius (CA) e l'8 a San Teodoro (OT).

Qui locandina San Teodoro

Qui locandina Selargius

 

DALLE NOSTRE RASSEGNE

torna all'inizio del contenuto
Questo sito web utilizza i cookie
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.